ALTO LIVELLO TECNICO ALLA V EDIZIONE DEL MEMORIAL MAURO OTTAVIANI “ALTETI DAL COLLO IN SU”

10426908_10152463125744137_6865084599797537543_n

Con grande successo di partecipanti, spettatori e rappresentanti delle istituzioni federali FIN (Presidente Paolo Barelli)   e FINP ( D.T. Riccardo Vernole), ieri si è conclusa  la V edizione del Memorial Ottaviani “Atleti dal collo in su”, che si è tenuta presso l’ Unipol Blustadium del Centro Federale di Pietralata di Roma.

La Manifestazione,  anche se nella prima giornata di gare è stata funestata dalle avverse condizioni atmosferiche, si è svolta in modo fluido e veloce anche grazie alla professionalità di tutta la Giuria  e dei Cronometristi. A loro va il nostro ringraziamento!

Vista la presenza di grandi Campioni Italiani e stranieri,  la qualità delle competizioni ha raggiunto il proprio apice grazie ad Atleti come Luca Dotto(22″47-49″48 nei 50 e 100 SL), Elena Di Liddo (58″12 nei 100 FA),  Erika Ferraioli (55″17 nei 100 SL), Christopher Ciccarese  (1’58″85 nei 200 DO),Elena Gemo (26″50 nei 50 FA) e tanti altri ancora che troverete riportati negli allegati risultati ufficiali della Manifestazione.

Un valore aggiunto alla Manifestazione è stato sicuramente dato dalla presenza di Jasper Van Mierlo Campione olandese dei 50 m SL che, insieme al già citato Luca Dotto,  ha dato vita ad un appassionante duello.

Anche gli atleti della Finp, con la quale abbiamo condiviso questa bella esperienza del Meeting integrato intitolato “il Nuoto è uno solo”, hanno ricevuto l’apprezzamento tecnico di tutti i presenti.

Alcuni di loro hanno anche stabilito  dei record italiani assoluti (4 in tutto) nelle diverse categorie di appartenenza: Federico Bassani (1996)  lo ha eguagliato nei 50 SL con 32″24  (cat. S11), Gloria Boccanera (1979) nei 50 DO con 1’36″69 (cat. S02), Simone Ciulli (1986) nei 100 FA (cat. S10) con 1’01″44, Valerio Taras (1988) nei 200 MI con 2’52″81 (cat. SM07)

Anche a livello giovanile le gare hanno offerto ottimi spunti agonistici e tecnici. I nostri giovanissimi portacolori sono stai protagonisti di diverse competizioni, affermandosi con  performance cronometriche di alto livello tecnico giovanile.

Su tutti segnaliamo: Sabrina Nocella (1999) 1^ nei 100 e 200 DO (1’05″01- 2’18″47), Luca Valerio (2000) 1° nei 50- 100 e 200 SL  (25″38 – 54″00 – 2’00″84), Maeform Borriello  (1999) 1^ nei 50 SL (27″73), Daniela Mondrone  (1998) 1^ nei 50 FA (29″77) e  Valentina Treglia (2001) 3^ nei 100 SL (1’02″10).

I premi per le  migliori prestazioni tecniche li hanno vinti rispettivamente Elena di Liddo per il settore femminile e Luca Dotto per quello maschile, mentre la bellissima prova “Australiana” sui quattro stili se la sono aggiudicata Elena Gemo e Manuel Franco Cofrani

La Manifestazione, condotta  in maniera impeccabile a due voci dallo speaker Emanuele Alfano e dalla pluriolimpionica  e campionessa italiana dello stile libero Cristina Chiuso,  ha toccato livelli di partecipazione altissima da parte di tutto il pubblico presente quando l’Organizzazione, vista l’importante ricorrenza della Festa della Repubblica Italiana,  ha mandato in onda l’ ‘Inno di Mameli”.

Molto divertente è stata anche la partecipazione della famosa doppiatrice/attrice Monica Ward che ha allietato gli atleti e gli spettatori riproponendo la simpatica voce di Lisa, personaggio della famosa serie di cartoni animati “I  Simpson”.

Concludiamo rinnovando i nostri ringraziamenti a tutti coloro  i quali hanno collaborato nell’organizzazione della Manifestazione, alle Società e agli atleti partecipanti, alla Fin, Finp Fisdir nonché ai responsabili del Centro Federale di Pietralata.

Un grazie particolare, infine,  va rivolto ai nostri sponsor Herbelia, Premium Forte ed Arena (shop di Via Candia in Roma) che ci hanno sostenuto.